Kombat Sport Moncalieri

Dalle News

KEYSI: “Il metodo di Batman” LA RIVOLUZIONE NELL’AUTODIFESA

KEYSI è l’ultimo Metodo di Protezione Personale, nato e studiato per le Strade Spagnole.

ESPLOSO e diffuso in tutta Europa e oggi arrivato in Italia:

Con KEYSI si Impara a Lottare per rifiutare il ruolo di Preda, acquisendo la giusta “Attitudine” nella vita di tutti i giorni.

KEYSI NON è nè un’ Arte Marziale, nè uno Sport da Combattimento, bensì è l’UNICO mezzo per imparare a Difendersi in maniera concreta!

KEYSI ci insegna ad usare il nostro Corpo in maniera contundente e ci prepara alle reali dinamiche delle Aggressioni nei Contesti Urbani:

KEYSI rompe gli Schemi perchè diverso da tutto il resto.

La Rivoluzione nello scenario Marziale è finalmente iniziata: KEYSI

 

KEYSI è il metodo che utilizza BATMAN!

STORIA DEL KEYSI:

Sistema di autodifesa che si basa sul naturale istinto di combattimento e diverse tecniche di combattimento di strada, sviluppato da Justo Dieguez Serrano dalle sue esperienze ricavate da scontri per le strade della Spagna. Il sistema è stato fondato con l’aiuto di Andy Norman. Entrambi i fondatori, Justo Dieguez ed Andy Norman, sono certificati istruttori di Jeet Kune Do sotto Dan Inosanto. Il Keysi Fighting Method è diventato famoso dopo che è stato utilizzato nella coreografia di combattimento del film Batman Begins e il suo sequel, Il cavaliere oscuro.

 

Keysi è stato creato nel 1980 per le strade della Spagna ed è in un costante stato di evoluzione. Keysi fa uso di intervalli di attacco multipli, con o senza armi. Il marchio del Keysi è l’uomo pensante (Pensador) e l’attacco dell’uomo pensante (Pensataq), che si avvale di una forma di difesa per proteggere la parte più preziosa del corpo, la testa. Il Keysi mantiene protetta la testa utilizzando le braccia, che vengono anche impiegate per infierire colpi potenti e a corto raggio attraverso mani e gomiti. Piuttosto che diretti e montanti, il Keysi impiega principalmente pugni “a martello”, più potenti e meno pericolosi per le mani del praticante.

A differenza di molte arti marziali, KEYSI tende ad essere utilizzato a breve distanza. Dalla difesa Pensador sono spesso lanciati una serie di attacchi contro di obiettivi vitali (come il bicipite, i reni o plesso solare). Il Keysi contempla soprattutto colpi inferti con le braccia, limitando i calci a poche occasioni, ed impiegando gli arti inferiori soprattutto attraverso le ginocchia.

Un altro aspetto del Keysi è il suo approccio “a 360 gradi” in caso di attacchi multi-aggressore in piedi, in ginocchio, seduti o sdraiati. Parte della filosofia Keysi è la ridefinizione dei termini “predatore e preda”, ma anche, se l’aspirante vittima diventa il predatore e gli aspiranti attaccanti sua preda.

La maggior parte delle scuole che offrono Keysi si trovano in Europa, ma ci sono varie scuole anche a New York, Texas, Georgia, Maryland, Delaware e Orlando, in Florida. Keysi si sta sviluppando anche in Australia, con le scuole a Perth, Brisbane e Canberra.

 

CONTATTACI: per Informazioni e il Corso

Dite la vostra

quattro × 2 =